> Italiano
English
"Artigiani provetti e allo stesso tempo artisti inconsapevoli, con il loro paziente annodare sanno far nascere disegni meravigliosi, insieme antichi e moderni, sapientemente studiati nei colori e nelle proporzioni, rinnovati ogni volta così da fare di ogni tappeto un pezzo unico e irripetibile. "
Libri
L'Arte del tappeto d'Oriente KILIM.Tessuti piani d'Oriente
Electa 2007/2009
L'Arte del tappeto d'oriente
Electa, 2007
KILIM. Tessuti piani d'Oriente
Electa, Milano 2009
TÜLÜ.Tappeti a pelo lungo dell'Anatolia centrale
Cato Editore, Turin, 1997
CHINA. Antichi tappeti dal Celeste Impero.
Poligrafiche Bolis, Bergamo 1998
Tappeti d'Oriente
1988 - Istituto Geografico De Agostini
KILIM. Tappeti piani del Caucaso
Istituto Geografico De Agostini, Novara 1990
ORIENTTEPPICHE - Kaukasische Flachgewebe
Battenberg, Augsburg.
Splendeur des Tapis d'Orient
Atlas, Paris, France 1987
FIVE CENTURIES OF CARPETS WEAVING IN KERMAN
Edizioni del Capricorno, 2006
KERMAN. Cinque secoli di tappeti a Kerman
Edizioni del Capricorno, 2006
CAVALIERI D'ORIENTE. Coperte da cavallo e da sella
Leonardo- De Luca Editori, Roma 1991
SUMAKH. Tappeti piani a trama avvolta
Leonardo – De Luca Editori, Roma 1992
TIBET Rugs from the Roof of the World
Cato editore, 2000
SAMARKANDA. Tappeti dalla Via della Seta
Tipografia Rumor Editrice. Vicenza 1995
ABC del tappeto orientale
Istituto Geografico De Agostini, Novara 1991
TAPPETI D’ANTIQUARIATO. X volume "Grande Enciclopedia dell'Antiquariato".
Istituto Geografico De Agostini, Novara 1989
VAGHIREH. Modelli per la tessitura dei tappeti
Karta Editrice, Firenze 1987
QASHQAI. Tappeti tribali persiani
Istituto Geografico De Agostini, Novara 1989
Shahsavan Jajim
Musumeci Editore, Quart (AO), 1998
TAPPETI D’ANTIQUARIATO. X volume "Grande Enciclopedia dell'Antiquariato".
Taher Sabahi - Istituto Geografico De Agostini, Novara 1989
carpetshow1
144 pagine, 190 fotografie a colori, disegni al tratto
Prezzo di copertina: esaurito
Pochi sono insensibili al fascino e alla bellezza dei tappeti, ma in Oriente essi non sono soltanto ornamenti pregiati e lussuosi. Per loro il tappeto è un luogo d’incontro, uno spazio morbido e caldo su cui riposare o riunirsi per un pasto conviviale o per quattro chiacchiere di fronte ad una tazza di te. E ogni fiore, ogni disegno,ha per loro un significato particolare legato alle loro antiche tradizioni. Ciascun nodo è stato accostato ad un altro da mani sapienti, capaci di tradurre nei vivaci disegni di lana le storie e le tradizioni del proprio villaggio e della propria tribù: antichi simboli dal culto solare, animali totemici e mistiche divinità compaiono fianco a fianco, armoniosamente accostati entro le alte bordure che fanno di ogni tappeto un’opera perfetta e conclusa. A chi saprà cogliere le innumerevoli sfumature sono dedicate le pagine di questo volume. Scritte per essere parte della “ Grande Enciclopedia dell’Antiquariato” dell’Istituto Geografico De Agostani, trattano esclusivamente della prestigiosa produzione del passato. Un testo quindi per gli appassionati di tappeti e kilim antichi, con una ricca varietà di illustrazioni a colori e disegni al tratto.
© Copyrights 2009 TAHER SABAHI srl ALL RIGHTS RESERVED
P.IVA 09087970019
contatti email design EXE
EXE design website