> Italiano
English
"Mi svegliai in un lettuccio bianco nel quale il mio piccolo corpo mollemente si sprofondava, e attorno a me, nella camera, scorsi ricchi tappeti e mobili magnifici. Dalle tende, a metà calate, della finestra immensa, la luce dell'alba si insinuava, colorando tutte le cose di un'aria fantastica e misteriosa."
Libri
L'Arte del tappeto d'Oriente KILIM.Tessuti piani d'Oriente
Electa 2007/2009
L'Arte del tappeto d'oriente
Electa, 2007
KILIM. Tessuti piani d'Oriente
Electa, Milano 2009
TÜLÜ.Tappeti a pelo lungo dell'Anatolia centrale
Cato Editore, Turin, 1997
CHINA. Antichi tappeti dal Celeste Impero.
Poligrafiche Bolis, Bergamo 1998
Tappeti d'Oriente
1988 - Istituto Geografico De Agostini
KILIM. Tappeti piani del Caucaso
Istituto Geografico De Agostini, Novara 1990
ORIENTTEPPICHE - Kaukasische Flachgewebe
Battenberg, Augsburg.
Splendeur des Tapis d'Orient
Atlas, Paris, France 1987
FIVE CENTURIES OF CARPETS WEAVING IN KERMAN
Edizioni del Capricorno, 2006
KERMAN. Cinque secoli di tappeti a Kerman
Edizioni del Capricorno, 2006
CAVALIERI D'ORIENTE. Coperte da cavallo e da sella
Leonardo- De Luca Editori, Roma 1991
SUMAKH. Tappeti piani a trama avvolta
Leonardo – De Luca Editori, Roma 1992
TIBET Rugs from the Roof of the World
Cato editore, 2000
SAMARKANDA. Tappeti dalla Via della Seta
Tipografia Rumor Editrice. Vicenza 1995
ABC del tappeto orientale
Istituto Geografico De Agostini, Novara 1991
TAPPETI D’ANTIQUARIATO. X volume "Grande Enciclopedia dell'Antiquariato".
Istituto Geografico De Agostini, Novara 1989
VAGHIREH. Modelli per la tessitura dei tappeti
Karta Editrice, Firenze 1987
QASHQAI. Tappeti tribali persiani
Istituto Geografico De Agostini, Novara 1989
Shahsavan Jajim
Musumeci Editore, Quart (AO), 1998
VAGHIREH. Modelli per la tessitura dei tappeti
Taher Sabahi - Karta Editrice, Firenze 1987
carpetshow1
96 pagine, più di 40 fotografie
Prezzo di copertina: 100
Chi è sensibile alla bellezza e alla grazia dei tappeti orientali non può sfuggire al fascino dei piccoli vaghireh. I vaghireh o ornak sono, fra i tessili orientali, quelli più eloquenti, più ricchi di informazioni e dati circa le diverse tradizioni decorative locali, come del resto è logico considerando la loro reale natura. Si tratta infatti di veri e propri campionari o modelli per la tessitura tanto di tappeti che di kilim, ciascuno ornato da una serie più o meno vasta di disegni di campo e di bordo. Per poterli riportare numerosi, i tessitori progettisti dei vaghireh sono soliti riprodurli parzialmente: così dei motivi a medaglione si riproduce un solo quarto, dei disegni continui un solo modulo, delle cornici solo un breve tratto, avendo spesso cura di realizzare un angolo, per consentire al tessitore di eseguire senza difficoltà l’intero perimetro del tappeto. Spesso inoltre i disegni vengono intessuti sul vaghireh in diverse varianti di colore e di dimensione. Sulla base di un solo vaghireh un tessitore o una tessitrice possono, dando libero sfogo alla propria fantasia, realizzare infiniti tappeti: il vaghireh fornisce loro lo spunto per un’idea ed anche disegni già dimensionati e proporzionati che il tessitore può eventualmente ingrandire o rimpicciolire a sua scelta, in base alle dimensioni del proprio tappeto. Una delle principali difficoltà per un tessitore poco esperto è ideare un disegno che sia possibile concludere con rispetto per la simmetria senza uscire dalla dimensione del tappeto. Qualunque sia l’origine dei vaghireh, essi hanno il pregio di una grande originalità. La cura posta nella loro realizzazione e la complessa organizzazione del loro repertorio di disegni ne fa spesso esemplari di grande effetto e di indiscusso valore artistico. Inoltre il loro stretto legame con le diverse tradizioni locali fa sì che i vaghireh si propongano non soltanto come strumenti tecnici per l’organizzazione di un disegno, ma anche come protagonisti del mantenimento di una tradizione decorativa locale altrimenti destinata ad una rapida scomparsa.
© Copyrights 2009 TAHER SABAHI srl ALL RIGHTS RESERVED
P.IVA 09087970019
contatti email design EXE
EXE design website